menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un tubo di patatine

Un tubo di patatine

Coca nascosta nel barattolo di patatine: in manette una coppia

A lavoro gli agenti della Sezione Narcotici della Squadra Mobile. Una 27enne e un 43enne catanesi erano appena sbarcati in città. Con loro un pitbull che cerca ora una nuova famiglia

Una coppia di turisti siciliani giunta a Napoli con tanto di cucciolo di pitbull al guinzaglio? No, due pusher con 186 dosi di cocaina nascoste in una scatola di patatine. In manette sono così finiti una 27enne e un 43enne. I due sono stati bloccati ieri sera dagli agenti della Sezione Narcotici della Squadra Mobile.

La droga è stata trovata dai poliziotti in due confezioni di patatine chiuse ermeticamente con della colla a freddo. Gli agenti, infatti, nel corso di un servizio antidroga in piazza Garibaldi, hanno notato i due che si aggiravano nei pressi della biglietteria degli autobus di linea Roma-Catania. La coppia, dopo essersi guardata intorno, ha acquistato dei titoli di viaggio ed era pronta a salire a bordo dell'autobus quando è stata fermata dagli agenti. I poliziotti hanno accertato che i due, inoltre, per l'acquisto dei titoli di viaggio, non avevano fornito le reali generalità.


La donna è stata condotta al carcere Femminile di Pozzuoli mentre il suo compagno nella casa Circondariale di Poggioreale. Il cucciolo di pitbull è rimasto, quindi, "orfano" e l'ufficio URP della Questura di Napoli è pronto ad affidarlo temporaneamente a chi ne farà richiesta. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento