rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Palma campania

Australia, cerca di portare 13 chili di cannabis in aereo: arrestato emigrante napoletano

Un 27enne originario di Palma Campania e la sua fidanzata 26enne sono stati arrestati: volevano volare da Sydney ad Adelaide con 13 chili di cannabis nei bagagli a mano. L'accusa è molto pesante

E' stato arrestato in settimana D.S., 27enne di Palma Campania residente in Australia. Con lui è finita in manette anche la compagna 26enne G.N.Y. Gli agenti hanno scoperto, all'interno dell'aeroporto di Sidney da cui la coppia era in partenza diretta ad Adelaide, 13 chili di cannabis stipata nei bagagli a mano della coppia. A percepirne l'odore è stato il cane antidroga in servizio nell'aeroporto. 

Secondo la polizia australiana la droga ha un valore di 415mila euro. I due sono quindi accusati di narcotraffico, un'accusa pesante che al momento li tiene ancora dietro le sbarre. La notizia è riportata da 7News Australia, rimbalzata poi in Italia attraverso il Fatto Vesuviano. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Australia, cerca di portare 13 chili di cannabis in aereo: arrestato emigrante napoletano

NapoliToday è in caricamento