menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga in cucina in vano automatico a scomparsa: famiglia in manette

Arrestate cinque persone ad Ercolano. Operavano tutti a via Patacca e facevano parte della stessa famiglia

In cinque erano tutti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti nella propria palazzina di Ercolano. È quanto hanno scoperto i carabinieri del posto insieme ai colleghi del Nucleo cinofili di Sarno questa mattina. I militari hanno arrestato cinque persone, tutti parenti tra loro, tra i 44 e i 18 anni. La famiglia “lavorava” a via Patacca dove sono tutti domiciliati. In particolare, all'interno di un'abitazione, gli uomini dell'Arma hanno fatto la scoperta più importante. Dentro ad un cassetto a scomparsa, ricavato all'interno del muro della cucina, hanno ritrovato 72 grammi di cocaina, di cui una parte già divisa in dosi, quattromila euro in contanti, materiale per il confezionamento della sostanza ed addirittura due proiettili per armi semi-automatiche.

Al vano, creato ad-hoc per nascondere la droga, si accedeva schiacciando un bottone nascosto tra le piastrelle della cucina che permetteva di far venire fuori lo scompartimento. Tutte le persone presenti sono state arrestate e condotte presso i carceri di Poggioreale e Pozzuoli mentre per una sola donna sono stati disposti gli arresti domiciliari. Tutti loro dovranno rispondere dell'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente nel processo con rito direttissimo dinanzi al tribunale di Napoli all'esito dell'udienza di convalida dell'arresto.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento