Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

Al Corso di San Giovanni a Teduccio la 23enne - già nota alle forze dell'ordine - stazionava all'ingresso di un palazzo, aspettando clienti. Nascondeva hashish tra le sigarette e in tasca

(Corso San Giovanni)

Osservava la strada dall’atrio di un palazzo di Corso San Giovanni a Teduccio e si assicurava che nessun “estraneo” si avvicinasse prima di essere riconosciuto. Il suo comportamento sospetto ha incuriosito i carabinieri del nucleo operativo di Poggioreale che, dopo una lunga osservazione, hanno deciso di intervenire.

E’ così finita in manette per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio C.V., una 23enne di Portici già nota alle forze dell'ordine. La donna nascondeva in un pacchetto di sigarette una stecchetta di hashish e in tasca la somma contante di 45 euro, ritenuta provento illecito. 
Nei suoi pantaloni i carabinieri hanno invece trovato 9 stecchette di hashish, per un peso complessivo di 80 grammi circa. Estesa la perquisizione anche nell’abitazione, i militari hanno sequestrato un’altra stecchetta di hashish e una bustina contenente 3,40 grammi di Marijuana.

Le sostanze erano nascoste in una scatola di scarpe. Dopo le formalità di rito, la 23enne arrestata è stata sottoposta ai domiciliari in attesa di giudizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento