Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Nascondeva la droga nella cappella per la Madonna dell'Arco: arrestato

Il fatto a Melito. In manette un 31enne tunisino residente a Giugliano. I carabinieri impegnati in una serie di controlli su tutto il territorio della provincia di Napoli

Il nascondiglio

La droga che gli serviva per lo spaccio un tunisino la teneva nascosta sotto la cappella votiva dedicata alla Madonna dell'Arco a Melito.


Lo hanno scoperto i carabinieri che hanno arrestato l'immigrato durante i controlli effettuati sul territorio della provincia di Napoli, tra Melito e Marano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva la droga nella cappella per la Madonna dell'Arco: arrestato

NapoliToday è in caricamento