Spacciavano con i bambini piccoli: tre donne in manette

Portavano con sé i minori per evitare i controlli delle forze dell'ordine

Portavano con sé dei bambini piccoli per depistare le indagini. Li utilizzavano come copertura per spacciare droga ai giovani della movida di Torre del Greco. È quello che hanno scoperto gli agenti del commissariato di Torre del Greco che questa mattina hanno dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Torre Annunziata ai danni di tre donne di 24, 30 e 54 anni.

Le indagini 

L'accusa ai loro danni è di spaccio di stupefacenti. Le indagini, coordinate dalla procura oplontina hanno accertato che tra novembre 2018 e febbraio 2019, le tre donne avevano messo su un'attività di consegna a domicilio di cocaina. Gli ordini avvenivano tramite sms e le donne portavano la droga ordinata accompagnandosi a minorenni, anche in tenera età, per evitare controlli delle forze dell'ordine.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento