Droga nei bagagli di un ospite struttura per richiedenti asilo: arrestato

I Carabinieri erano intervenuti a seguito di una lite

A seguito di un intervento per lite in atto tra alcuni ospiti della struttura di accoglienza per richiedenti protezione internazionale di Terzigno in via Zabatta, i Carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio un 24enne originario del Benin, domiciliato nella struttura e richiedente asilo.

Nel corso dei controlli conseguenti alla lite è stato trovato in possesso di 130 grammi di marijuana suddivisa in 90 confezioni incartate in pezzi di fogli di carta e contenute in una cassettina di plastica, a sua volta riposta in mezzo ai suoi bagagli.

All’uomo è stata sequestrata anche la somma di 162 euro ritenuta provento di attività illecita. L’arrestato è stato tradotto nella Casa Circondariale di Poggioreale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Lite in strada a Napoli in pieno giorno: morto un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento