Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Blitz nel napoletano: sei arresti per droga

Il video dell'operazione antidroga

 

In Brusciano, via Paolo Borsellino, interno complesso di edilizia popolare “ex legge 219/1981”, militari della Sezione Operativa del NOR della Compagnia di Castello di Cisterna, unitamente a personale della Stazione Carabinieri di Brusciano e di Somma Vesuviana (Na), hanno tratto in arresto:
1.      un 35enne di Napoli;
2.      un 34enne di Pomigliano d’Arco;
3.      un 54enne di Brusciano,
4.      un 39enne di Brusciano;
5.      un 57enne di Brusciano;
6.      una 35enne di Brusciano,
Tutti nullafacenti, pregiudicati, poiché ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
I prevenuti, in occasione di mirato servizio antidroga, sono stati colti in fragranza (a seguito di prolungato servizio di osservazione) mentre cedevano dosi di sostanza stupefacente a tre giovani del luogo (successivamente identificati, escussi e segnalati - ai sensi dell’ex art. 75 d.p.r. 309/90 – al competente Ufficio Territoriale del Governo). Gli stessi, inoltre, dopo essere stati intercettati, all’esito di perquisizioni personali, sono stati trovati in possesso di sostanza stupefacente – già suddivisa in dosi – per un peso complessivo di gr. 70,65 (gr. 0,96 “Marijuana”, gr. 2,5 “Hashish”, gr. 59,67 di “Crack” gr. 7,52 di “Cocaina”), nonché della somma di euro 655,00 in contanti, ritenuti di verosimile provento illecito, il tutto sottoposto a sequestro.
Medesimo contesto, inoltre,  veniva deferito per i medesimi reati un 34enne di Cimitile.
Gli arrestati – al termine delle formalità di rito – sono stati associati rispettivamente presso la Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale (dal n. 1 al n. 5), mentre la 35enne, associata presso la Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento