Vuole un antidolorifico per la moglie: picchia una guardia medica

Un 46enne di Mugnano ha dato uno schiaffo a una dottoressa dell'ospedale di Ischia

Un medico della Guardia medica dell'ospedale di Ischia è stato aggredito dal marito di una paziente. L'uomo, un 46enne di Mugnano, ha picchiato la dottoressa che non ha voluto iniettare una dose di antidolorifico alla moglie. L'uomo si è presentato nell'ufficio del medico già con la fiala in mano chiedendo al medico di effettuare l'iniezione. La sanitaria però si è rifiutata indicando il pronto soccorso per questa operazione che non ricadeva tra le sue mansioni.

L'aggressione 

L'uomo ha prima fintato di andare via per poi colpire con uno schiaffo al volto la dottoressa. Il medico ha denunciato tutto ai carabinieri che hanno individuato il responsabile del fatto e l'hanno denunciato per violenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e interruzione di pubblico servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento