rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Nola

Investita da camion, muore donna in un pastificio di Nola

La vittima 75enne era di Cimitile. È stata investita dal mezzo impegnato in una retromarcia. Possibile causa la pioggia che offuscava la visuale dell'autista, un 40enne di Acerra dipendente di un'altra ditta

È morta ieri sera, dopo essere stata investita da un camion, all’interno del Pastificio Ferrara di Nola. La vittima, una donna di 75 anni, abitava a Cimitile. Sull’incidente indagano ora i carabinieri della Compagnia di Nola diretta dal capitano Andrea Massari.

Secondo le prime ricostruzioni, l’anziana donna è stata investita dal mezzo mentre questo faceva retromarcia. Tra le cause, la forte pioggia che avrebbe offuscato la visuale dell’autista, un 40enne di Acerra dipendente di un’altra ditta.

La vittima, una ex dipendente affezionata al suo vecchio luogo di lavoro tanto da trascorrerci ancora molte ore, è morta sul colpo. Immediatamente interrogato il conducente per il quale si prospetta una indagine per omicidio colposo.

Sul posto sono giunti anche i tecnici dell’Asl. A loro, il compito di verificare il rispetto della normativa sulla segnaletica stradale interna al luogo di lavoro ove è avvenuta la morte della donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investita da camion, muore donna in un pastificio di Nola

NapoliToday è in caricamento