Donna morta in uno scontro in mare con un gommone: arrestato 29enne

L’uomo deve scontare una pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione per il reato di omicidio colposo

Gommone (immagini di repertorio)

Gli agenti del Commissariato di Polizia San Ferdinando, hanno arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione un 29enne napoletano.

L’uomo deve scontare una pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione per il reato di omicidio colposo per i fatti avvenuti nelle acque marine antistanti l'isola di Procida nell'estate del 2009, quando il gommone condotto dal giovane si scontrò contro una piccola imbarcazione.

Nelle circostanze una donna perse la vita.

L’uomo è stato bloccato questa mattina e condotto al carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento