Donna morta in uno scontro in mare con un gommone: arrestato 29enne

L’uomo deve scontare una pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione per il reato di omicidio colposo

Gommone (immagini di repertorio)

Gli agenti del Commissariato di Polizia San Ferdinando, hanno arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione un 29enne napoletano.

L’uomo deve scontare una pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione per il reato di omicidio colposo per i fatti avvenuti nelle acque marine antistanti l'isola di Procida nell'estate del 2009, quando il gommone condotto dal giovane si scontrò contro una piccola imbarcazione.

Nelle circostanze una donna perse la vita.

L’uomo è stato bloccato questa mattina e condotto al carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento