Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

La donna era asintomatica e ha partorito regolarmente. Scatta l'allarme nella cittadina d'origine

In ospedale per partorire, scopre di essere positiva al Coronavirus. E’ quanto accaduto ad una cittadina romena di 32 anni residente a Moschiano nel Vallo di Lauro che si è recata all'ospedale di Nola in preda ai dolori del parto. La positività è emersa a seguito degli esami di prassi previsti dalle misure anti covid prima di procedere al ricovero. Se non fosse stato per il parto probabilmente non lo avrebbe mai saputo. La donna, infatti, è asintomatica. Il parto è avvenuto regolarmente e il bimbo è in buone condizioni. Con la donna risiedono in Irpinia anche il marito, un fratello e altri tre connazionali. Lo stabile dove vivono è stato isolato ed è stata disposta la quarantena per 5 famiglie in via precauzionale. Sono 20 in totale le persone per le quali è stato disposto l’isolamento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La 32enne si trova ora ricoverata nel reparto anti Covid dell’Azienda ospedaliera universitaria ‘Federico II’ di Napoli dove è stata trasferita a seguito del risultato positivo del suo tampone faringeo. Il passo successivo è stato quello di ricostruire la rete dei rapporti della donna per cercare di evitare un eventuale focolaio. Nel frattempo è scoppiata una piccola polemica innescata dal sindaco Antonio Bossone di Lauro che sui social ha accusato il mancato rispetto della distanza interpersonale e dell’uso delle mascherine nella cittadina limitrofa di Moschiano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • Carabiniere aggredito, quattro arresti: fermato anche l'uomo che gli ha rubato il borsello mentre era a terra

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento