rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Poggioreale

Donna sanguinante scaraventata fuori da un'auto nel cuore di Napoli: arrestato un uomo

Il 41enne è accusato di sequestro di persona, maltrattamenti e lesioni

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli, in collaborazione con i militari della Compagnia di Maddaloni, hanno arrestato un 41enne. L'uomo è accusato di sequestro di persona, maltrattamenti e lesioni.

Nel primo pomeriggio di giovedì l'arrestato aveva discusso animatamente con la moglie in strada a Napoli, nel cuore del quartiere Arenaccia, in Via Generale Girolamo Calà Ulloa. Le urla hanno attirato l’attenzione di numerosi passanti.

L’uomo - come racconta la nota del Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli - ha costretto la compagna a salire a bordo dell'auto e l'ha picchiata, con le sicure bloccate. Dopo aver percorso pochi chilometri, fino a Piazza Nazionale, la donna, spinta fuori dall’abitacolo sanguinante e in lacrime, ha allertato i militari dell'Arma, chiedendo aiuto e fornendo loro una descrizione del veicolo, prima di raggiungere il pronto soccorso di Villa Betania, dove le sono state diagnosticate lesioni guaribili in 5 giorni.

Immediatamente sono partite le ricerche del 41enne. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno scoperto che l'uomo aveva raggiunto il comune di San Felice a Cancello, dove lavora, e grazie alla preziosa collaborazione dei colleghi della compagnia di Maddaloni, hanno individuato e bloccato il 41enne, che si trova ora in carcere, presso il penitenziario di Santa Maria Capua Vetere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna sanguinante scaraventata fuori da un'auto nel cuore di Napoli: arrestato un uomo

NapoliToday è in caricamento