rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Pompei

Nel centro commerciale con una sciabola, donna scatena il panico

Panico tra i clienti di un centro commerciale di Pompei dove una donna si è presentata armata di sciabola. Ha brandito l'arma bianca in mezzo alla folla terrorizzata, si ignorano i motivi

Scene di panico o di non ordinaria follia in un centro commerciale di Pompei. A scatenare il panico tra le persone una donna, armata di sciabola. La donna, di 44 anni, per cui si ipotizzano dei disturbi mentali, si è presentata prima in galleria e poi al bar, dove ha brandito, tra la folla incredula e terrorizzata, una sciabola “modello Samurai” lunga circa 1,20 cm.
Quando gli agenti del Commissariato di Polizia di Torre Annunziata sono intervenuti presso l'ipermercato, la donna si era già allontanata alla guida di una microcar portando con sé l'arma. I poliziotti, hanno esteso i controlli in zona intercettandola alla guida dell'auto in via S. Antonio. Per la donna è scattata una denuncia all'Autorità Giudiziaria per detenzione abusiva di arma bianca e il sequestro della sciabola che è stata trovata sul sedile della vettura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel centro commerciale con una sciabola, donna scatena il panico

NapoliToday è in caricamento