rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca

Scrisse su facebook 'Forza Vesuvio': ora l'ex consigliera leghista Galli si difenderà in Cassazione

Condannata in primo grado e poi assolta in appello (quando il giudice definì l'uscità "frutto di ignoranza"), ora l'ex consigliera della Provincia di Monza dovrà difendersi dalle accuse in Cassazione

La Corte di Cassazione ha dichiarato ammissibile il ricorso presentato dall'avvocato Angelo Pisani - difeso dal fratello Sergio - contro l'ex consigliera provinciale di Monza Donatella Galli. Nel 2012 la Galli si rese protagonista di un post facebook in cui inneggiava a Vesuvio ed Etna, augurandosi una catastrofe per i meridionali. In primo grado l'ex consigliera -esponente della Lega Nord- fu condannata a 20 giorni di reclusione, al risarcimento simbolico chiesto dall'avvocato e alle spese processuali. Sentenza annullata in Appello, quando la Galli fu assolta. In quel caso il giudice ritenne la donna più "ignorante" che "razzista". 

Ora Donatella Galli dovrà difendersi in Cassazione dalle accuse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scrisse su facebook 'Forza Vesuvio': ora l'ex consigliera leghista Galli si difenderà in Cassazione

NapoliToday è in caricamento