rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
L'intervento / Ischia

Fondi per Ischia: la maggioranza punta ad arrivare a 80 milioni di finanziamenti

Il “dl Ischia” arriverà in aula lunedì. In commissione Ambiente emendamenti per altri 40,5 milioni ma la maggioranza punta ad altri 20-25 per i fanghi

Sono ore decisive per il piano d'aiuti per l'isola di Ischia a seguito della frana di Casamicciola dello scorso 26 novembre. Il decreto legge 186 è stato licenziato dalla commissione Ambiente della Camera con una serie di emendamenti che hanno modificato il testo originale permettendo anche uno stanziamento nettamente superiore di fondi. L'obiettivo è quello di arrivare a un totale di circa 80 milioni di euro. Inizialmente erano previsti un totale di 17,4 milioni di euro per gli anni 2022 e 2023. L'intervento è stato, invece, prorogato anche per gli anni 2024, 2025 e 2026 facendo lievitare nettamente gli stanziamenti. Ieri è stato varato in commissione un pacchetto di ulteriori 40,5 milioni da spalmare in quattro anni.

A un mese e mezzo dall'evento catastrofico che ha colpito l'isola è stato deciso un intervento molto oneroso per la maggioranza Meloni. Si tratta, infatti, di un finanziamento lontano dalla legge di bilancio e che per essere realizzato ha dovuto attingere a risorse già stanziate per altre progettualità. Chiara, però, la volontà delle forze politiche di dare risposte agli abitanti dell'isola colpiti dalla calamità che ha letteralmente travolto l'isola. Gli emendamenti al dl 186 sono stati votati all'unanimità anche dalle forze d'opposizione presenti in commissione, sebbene qualche mugugno da parte dei rappresentanti del Pd.

Il voto in aula e l'opportunità di ulteriori fondi per i fanghi

Adesso il testo dovrà sottoporsi al voto dell'aula ed è in quella sede che la maggioranza proverà a strappare ulteriori finanziamenti. L'obiettivo è quello di riuscire a investire tra i 20 e i 25 milioni di euro per lo smaltimento dei fanghi. Per questo intervento è, però, necessaria l'autorizzazione da parte del Mef che i membri della maggioranza contano di ottenere a breve. Il testo arriverà lunedì in aula alla Camera e potrebbe essere approvato in pochi giorni, forse già mercoledì. "Grazie all'impegno del governo, con la collaborazione di tutte le forze politiche, un passo importante per aiutare Ischia. Un iter complesso su cui si è trovata un'intesa in commissione Ambiente. Siamo fiduciosi per l'approdo del decreto in Aula alla Camera previsto per lunedì 16". Così ha commentato il deputato della Lega Gianpiero Zinzi, capogruppo in commissione Ambiente e relatore in aula del provvedimento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi per Ischia: la maggioranza punta ad arrivare a 80 milioni di finanziamenti

NapoliToday è in caricamento