rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Capri

Capri, Procida e Ischia: torna il divieto di sbarco per le auto

Le sanzioni previste arrivano fino a 1.643 euro. Per Ischia il sindaco Giosi Ferrandino ha annunciato che il divieto e le esenzioni saranno quelli in vigore lo scorso anno

Dal 28 marzo stop allo sbarco di auto e moto dei non residenti sulle isole di Capri e di Procida. Prima di Pasqua la stessa misura sarà adottata dal Comune di Ischia.

A Capri le limitazioni all'afflusso e alla circolazione dei veicoli saranno in vigore fino al 1° novembre e riguarderanno auto, moto e ciclomotori dei non residenti nei Comuni di Capri e Anacapri. A Procida lo stop comincerà il 28 marzo e terminerà il 30 settembre. Il divieto in questo caso riguarderà anche i veicoli cointestati con persone residenti. Sia per Capri sia per Procida sono previste alcune deroghe.


Le sanzioni previste arrivano fino a 1.643 euro. Per Ischia il sindaco Giosi Ferrandino ha annunciato che il divieto e le esenzioni saranno quelli in vigore lo scorso anno. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capri, Procida e Ischia: torna il divieto di sbarco per le auto

NapoliToday è in caricamento