rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Enorme diverticolo di Zenker rimosso con una operazione d'avanguardia dalla cavità orale del paziente

In maniera da non lasciare cicatrici

Intervento delicato e complesso quello portato a termine con successo dall’équipe di Chirurgia Endoscopica, diretta dal professor Giovanni Domenico De Palma. I chirurghi sono intervenuti per eliminare, con un intervento endoscopico, un voluminoso diverticolo di Zenker, una sorta di sacca che si viene a creare nella parete posteriore dell’esofago cervicale che rappresenta il diverticolo esofageo di più frequente riscontro.

"La tecnica che abbiamo eseguito consente di eliminare, per via mini-invasiva, la sacca del diverticolo evitando così che il cibo vada ad accumularsi e consentendo al paziente di riprendere un’alimentazione regolare. Questo tipo di intervento si esegue attraverso la cavità orale, con un endoscopio flessibile chiamato gastroscopio e non lascia nessuna cicatrice esterna sul paziente", spiega il prof. De Palma dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enorme diverticolo di Zenker rimosso con una operazione d'avanguardia dalla cavità orale del paziente

NapoliToday è in caricamento