Divaricatore dimenticato nell'addome di una donna, deferito personale Loreto Mare

La decisione è stata presa in seguito all'inchiesta interna voluta da Ciro Verdoliva. Adesso verranno valutate eventuali negligenze

"Il commissario straordinario della Asl Napoli 1, Ciro Verdoliva, ci ha informato che, in seguito alla chiusura dell'inchiesta interna, è stato deferito presso il consiglio di disciplina il personale coinvolto nell'operazione chirurgica condotta all'ospedale Loreto Mare in occasione della quale fu dimenticato un ferro chirurgico nell'addome di una donna". Sono le parole di Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e componente della Commissione Sanità, sulla vicenda che sta tenendo banco in queste ore.

La vicenda: Nas al Loreto Mare

"Il deferimento – prosegue Borrelli – comporta la valutazione delle eventuali negligenze in sede consiliare e l'eventuale irrogazione di sanzioni sul piano disciplinare. Qualora il consiglio dovesse confermare le responsabilità chiederemo di procedere con la massima severità. È assolutamente inaccettabile che una paziente veda messa a rischio la propria salute dopo essersi affidata alle cure del sistema sanitario".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Allarme Coronavirus: i medici napoletani chiamati all'aeroporto di Fiumicino

  • Droga e bombe nascoste nel magazzino: arrestato 26enne napoletano

  • Coronavirus cinese: le istruzioni del Ministero della Salute

Torna su
NapoliToday è in caricamento