rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
L'operazione / Pozzuoli

Bambini di otto anni che non andavano a scuola: oltre cento persone denunciate

Operazione contro la dispersione scolastica in provincia

Operazione contro l'abbandono scolastico in provincia di Napoli. I carabinieri di Pozzuoli e Quarto hanno denunciato 105 persone con l'accusa di inosservanza dell'obbligo d'istruzione. I militari hanno monitorato l’intero anno scolastico in sinergia con le istituzioni scolastiche. Padri, madri o comunque tutori esercenti la patria podestà sono risultati responsabili di non aver fatto seguire il percorso scolastico ai propri figli.

Sessantacinque sono infatti i minorenni, di età compresa tra gli 8 e i 14 anni, che non hanno frequentato la scuola dell’obbligo. I carabinieri di Pozzuoli hanno segnalato i diversi nuclei familiari sia alla Procura ordinaria che a quella dei minorenni di Napoli. Informati ovviamente anche ai servizi sociali competenti per territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambini di otto anni che non andavano a scuola: oltre cento persone denunciate

NapoliToday è in caricamento