menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Maledetta disoccupazione. Da due anni cerco lavoro invano": lo sfogo di una 25enne laureata

"Spero che questa situazione sia momentanea, sennò per sopravvivere dovrò rifugiarmi in una casa famiglia o, non voglio neppure pensare ad altre alternative", denuncia una 25enne in una mail inviata a NapoliToday

Riceviamo e pubblichiamo lo sfogo di una 25enne laureata da due anni, preoccupata per la mancanza di lavoro.

"Sono una 25enne laureata e chiedo che la mia mail resti anonima, l'importante è che il suo contenuto venga gridato a gran voce tramite queste righe. Sono consapevole che molti giovani - e non - si trovano nella mia situazione, infatti, non è il "semplice essere disoccupata" a preoccupare, per fortuna ho una casa e i miei genitori che mi aiutano, però a 25 anni, dopo i sacrifici economici e non, per ottenere una laurea, quasi due anni di disoccupazione, in cui non si è chiamati neppure per un lavoretto minimo, neppure per uno stage, dopo tanti colloqui fasulli, cv inviati per email e di persona, uno si scoraggia. Avessi almeno i soldi per poter aprire un'attività o trasferirmi all'estero o in qualche altra regione italiana. E il brutto è quando si è fatti passare per "nullafacenti", ci si mette il sentirsi inutile per se stessi, per la società e anche il sentirsi rinfacciare qualcosa che non si è. Spero che questa situazione sia momentanea, sennò per sopravvivere dovrò rifugiarmi in una casa famiglia o, non voglio neppure pensare ad altre alternative...Mi scuso per lo sfogo, ma spero che il flusso spontaneo delle mie parole possa far aprire gli occhi a chi di competenza".

Cordiali saluti,

Una giovane disoccupata, sull'orlo della disperazione economica ed emotiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento