rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024

Disoccupati, giornata di proteste: occupazioni e sit-in nel cuore della città | VIDEO

Occupata un'aula di via Verdi, blocco stradale su via Medina, corteo al Plebiscito: a far scattare la diffusa protesta, intoppi burocratici nella profilazione per i corsi di formazione

Situazione molto difficile oggi in città per la protesta dei disoccupati: un folto gruppo persone aderenti al Movimento 7 novembre, insieme a una rappresentanza dell’area di Scampia, hanno presidiato prima l'esterno della sede del Consiglio comunale di via Verdi e poi bloccato, verso le 13, l'incrocio tra piazza Municipio e via Medina fermando mezzi pubblici e automobilisti. Un'altra rappresentanza di disoccupati ha manifestato in piazza del Plebiscito. In tutti questi casi non si sono verificati disordini e i presidi si sono svolti pacificamente.

I motivi della protesta, sfociata nell'occupazione ieri – e proseguita oltre la notte – di un'aula di via Verdi, riguardano la vicenda della profilazione degli aderenti ai movimenti di disoccupati utili all'accesso dei corsi di formazione al lavoro.

Nel pomeriggio di ieri 31 gennaio è infatti arrivata la notizia che alcuni passaggi istituzionali non erano stati compiuti correttamente e che quindi l'iter burocratico era stato bloccato. Una delegazione di Movimento di Lotta - Disoccupati 7 novembre e dei disoccupati del Cantiere 167 – Scampia si è quindi diretta nella sede del Consiglio comunale di via Verdi per chiedere delucidazioni. Hanno trovato, spiegano, “un nutrito gruppo delle forze dell’ordine che senza dare la possibilità di costruire alcun dialogo e d'intavolare un necessario confronto ci hanno aggrediti”.

La delegazione dei disoccupati è quindi entrata nell'edificio occupando una delle stanze.

Video popolari

Disoccupati, giornata di proteste: occupazioni e sit-in nel cuore della città | VIDEO

NapoliToday è in caricamento