rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Secondigliano / Corso Secondigliano

Disabile pestata dal branco per un like: la foto shock dei capelli che le hanno strappato

Il terribile episodio avvenuto su corso Secondigliano

"L'altro ieri si è verificato un episodio che rasenta la follia umana, una ragazzina tredicenne disabile è stata bullizzata e picchiata sul Corso Secondigliano". A pubblicare il post sui social, nella giornata di domenica, è il consigliere della VII Municipalità Maurizio Moschetti.

La fotografia, accanto alle sue parole, dà la misura di quanto di tremendo sia avvenuto venerdì scorso nel quartiere di Napoli Nord. "Le immagini della prima foto inquadrano la ciocca di capelli che le è stata brutalmente strappata dalla testa - spiega il consigliere - Premesso che dal mio punto di vista, forse un po' estremo, coloro i quali sono in grado di compiere azioni cosi meschine e violente ai danni di una persona incapace di difendersi andrebbero rinchiusi al 41 bis, credo sia molto utile qualsiasi iniziativa che possa fungere da deterrente a gesti tanto insani". Moschetti ha quindi proseguito raccontando di un evento cui è stato coinvolto ("Miss Mamma Italiana") in cui erano state presentate anche delle testimonianze di due madri vittime di violenze.

La violenza ai danni di una ragazzina disabile

L'episodio cui Moschetti fa riferimento risale a venerdì scorso. La giovane è stata insultata e picchiata dal branco per aver messo, secondo i suoi aggressori, un like sui social ad un ragazzo. Contattata da alcune "amiche" per un incontro, alla fine in otto le hanno dato brutalmente addosso. Soltanto l’intervento di una passante ha posto fine al pestaggio, peraltro filmato e diffuso sui social e su WhatsApp.

Il video dell'aggressione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabile pestata dal branco per un like: la foto shock dei capelli che le hanno strappato

NapoliToday è in caricamento