Cronaca Bagnoli / Via Nuova Agnano

Dipendente Eav rubava benzina dai depositi: arrestato e sospeso

"Ci sono tanti giovani che aspirano ad un posto di lavoro. Non accontentarsi dello stipendio e rubare è da vermi schifosi", commenta il presidente Eav De Gregorio. In macchina l'uomo aveva 150 litri di gasolio

Un dipendente EavBus, in servizio ad Agnano, è stato arrestato da agenti di polizia del Commissariato di Bagnoli. L'uomo è stato sopreso, all'esterno del deposito dell'azienda in cui lavora, con 6 taniche contenenti 150 litri di gasolio, che l'uomo rubava costantemente dal deposito. "La buona riuscita dell’operazione, seguita con professionalità e riservatezza già da diversi mesi, è stata resa possibile grazie ad un grande lavoro di squadra dei collaboratori del servizio sicurezza di Eav a fianco delle Forze dell’Ordine fornendo ogni utile supporto in tema di informazioni ed immagini", specifica il presidente Eav Umberto De Gregorio. 

L'uomo è stato processato oggi (richiesta condanna a 1 anno e 4 mesi) e Eav lo ha sospeso da paga e servizio. "Rischia il licenziamento, nessuna pietà. Chiederemo anche il danno. Se c’è ancora qualche furbetto o delinquente che dir si voglia, lo beccheremo. Ci sono decine di migliaia di giovani che aspirano ad un posto di lavoro. Non accontentarsi dello stipendio e rubare è da vermi schifosi", conclude De Gregorio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendente Eav rubava benzina dai depositi: arrestato e sospeso

NapoliToday è in caricamento