menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga ad Ischia, dieci arresti. Uno studente 24enne il capo della banda

Il giovane si approvvigionava della droga a Forcella e la rivendeva poi agli spacciatori di tutti i Comuni dell'isola. In manette anche una vigilessa interinale. Cocaina, marijuana e hascisc smerciate in noti locali

Dieci ordinanze di custodia cautelare, di cui sette in carcere e tre agli arresti domiciliari, accusate di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, sono state eseguite dai carabinieri della compagnia di Ischia, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli.

Gli arrestati, sono tutti giovani ischitani tra i 20 e 25 anni. Qualche settimana fa, sempre ad Ischia, i carabinieri eseguirono altre 19 ordinanze di custodia cautelare in carcere per gli stessi reati. Capo della banda - da quanto si apprende - sarebbe uno studente ventiquattrenne che si approvvigionava della droga a Forcella e la rivendeva poi agli spacciatori di tutti i Comuni dell'isola.


Tra le persone arrestate c'è anche una giovane donna che ha lavorato la scorsa estate, proprio nel periodo cui si riferiscono le indagini, come vigilessa interinale e che era in attesa della riconferma per quest'anno. Lo stupefacente - cocaina, marijuana e hascisc - veniva smerciato anche in noti locali dell'isola, durante feste cui partecipavano molti turisti. Le indagini sono state coordinate dai pm Cesare Sirignano e Antonio D'Alessio. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento