Chiuso lo stabilimento-canile lager di Ponticelli: il proprietario è in attesa di giudizio

Il 31enne aveva occupato abusivamente una vasta area nei pressi di via Argine: al primo piano si producevano detersivi contraffatti, al piano terra sette cani di grossa taglia erano in pessime condizioni

Maltrattamento di animali, furto di corrente e acqua, occupazione abusiva, contraffazione di detersivi, gestione illecita di rifiuti. Sono i reati di cui dovrà rispondere un 31enne pregiudicato di Ponticelli. Questa mattina il Reparto di Tutela Ambientale della Polizia Municipale di Napoli ha sequestrato beni e locali nei pressi di via Argine. L'uomo occupava abusivamente il terreno, dove aveva costruito uno stabilimento (era già stato denunciato a marzo) per la contraffazione di detersivi.
L'uomo aveva violato i sigilli della Polizia Giudiziaria e riaperto la fabbrica con la complicità di quattro persone. Il 31enne recuperava fustini e contenitori usati alle campane della raccolta differenziata, riutilizzandoli per il prodotto contraffatto. Gli agenti del reparto hanno scoperto anche una discarica abusiva e sette cani di grossa taglia in evidente stato di maltrattamento. I cani sono stati affidati agli operatori del Servizio Veterinario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento