Detenuto si toglie la vita nel carcere di Poggioreale: aveva 35 anni

L'uomo è stato stamane trovato impiccato nella sua cella

Un detenuto del carcere di Poggioreale si è tolto la vita impiccandosi nella sua cella.

A dare la notizia è stato Ciro Auricchio del sindacato della Polizia Peitenziaria Uspp, intervenuto in occasione del focus sulla sanità nelle carceri in Campania.

Il suicida aveva 35 anni, ed è stato trovato stamattina.

Auricchio sottolinea come "sovraffollamento e carenza di organico sono i mali del sistema carcerario". La soluzione è "decongestionare il sistema con il nuovo carcere che dovrebbe sorgere a Nola", oltre che con "nuove assunzioni di polizia penitenziaria", dato che allo stato delle cose "mancano 300 agenti di polizia penitenziaria".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono 47 i detenuti che, dall'inizio del 2018, si sono fino ad oggi tolti la vita in tutto il Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento