Detenuto si toglie la vita nel carcere di Poggioreale: aveva 35 anni

L'uomo è stato stamane trovato impiccato nella sua cella

Un detenuto del carcere di Poggioreale si è tolto la vita impiccandosi nella sua cella.

A dare la notizia è stato Ciro Auricchio del sindacato della Polizia Peitenziaria Uspp, intervenuto in occasione del focus sulla sanità nelle carceri in Campania.

Il suicida aveva 35 anni, ed è stato trovato stamattina.

Auricchio sottolinea come "sovraffollamento e carenza di organico sono i mali del sistema carcerario". La soluzione è "decongestionare il sistema con il nuovo carcere che dovrebbe sorgere a Nola", oltre che con "nuove assunzioni di polizia penitenziaria", dato che allo stato delle cose "mancano 300 agenti di polizia penitenziaria".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono 47 i detenuti che, dall'inizio del 2018, si sono fino ad oggi tolti la vita in tutto il Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doccia fredda Tocilizumab, Ascierto: "Nessun risultato statisticamente significativo"

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Mascherine all'aperto obbligatorie nel napoletano: scatta l'ordinanza

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento