menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deragliato treno della Circumvesuviana: un morto e 30 feriti

Un treno della Circumvesuviana, in zona Gianturco, è deragliato. Alcune persone sono rimaste ferite

Un treno della Circumvesuviana è deragliato nella zona di Gianturco, alla periferia orientale di Napoli. Il bilancio conta un morto e trenta feriti, di cui uno grave; altri due passeggeri, invece, hanno riportato gravi problemi alle gambe. A un passeggero sono stati amputati gli arti inferiori.

Il treno era partito da San Giorgio a Cremano ed era diretto alla stazione del Centro Direzionale di Napoli. L'incidente si è verificato nella zona del Pascone, a Gianturco, quartiere della periferia orientale della città.

La direttrice sanitaria del 118, Alessandra Tedesco,è presente sul posto in cui è deragliato il treno della Circunvesuviana. Gli altri feriti soccorsi in questi momenti sarebbero in condizioni gravi. Nel quartiere dell'incidente, Gianturco a Napoli, sono state inviate dalla centrale del 118 già 15 ambulanze. 12 feriti sono stati trasportati all'ospedale Loreto Mare. Tutti i feriti dovrebbero essere stati già estratti dal treno e soccorsi

Giuseppe Marotta è morto sul treno deragliato

Un passeggero estratto ha dichiarato che il treno andava troppo veloce

Un ferito è in coma

Il Video

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento