Cronaca

Ischia, la Guardia Costiera sequestra un vasto deposito abusivo di rifiuti

Scoperto un consistente cumulo di materiale di scarto proveniente da lavorazioni di escavo e rifacimento di manto stradale, stoccato presso il parcheggio Comunale

Il deposito sequestrato

Nella giornata di ieri, gli uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia, nell’ambito dell’attività di monitoraggio e controllo del territorio, hanno scoperto la presenza di un consistente cumulo (per quantità ed estensione) di materiale di scarto proveniente da lavorazioni di escavo e rifacimento di manto stradale, stoccato presso il parcheggio Comunale di Ischia, area limitrofa alla SS 270.

Il deposito di rifiuti, privo di autorizzazioni da parte delle Autorità Competenti, è stato posto sotto sequesto. Nel cumulo di circa 200 mc gli agenti hanno individuato anche scarti pericolosi come la fresatura bituminosa.

Ai responsabili della violazione, deferiti all’Autorità Giudiziaria, sono stati contestati i reati di abbandono e deposito incontrollato di rifiuti pericolosi e non pericolosi sul suolo. I controlli in ordine alla movimentazione e al trasporto di rifiuti sull’Isola continueranno anche nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ischia, la Guardia Costiera sequestra un vasto deposito abusivo di rifiuti

NapoliToday è in caricamento