menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Truffa dello specchietto

Truffa dello specchietto

Truffa dello specchietto ed evasioni, denunce ed arresti dei carabinieri

Due operazioni portate a termine ieri dai militari: denunciato un 41enne di Casalnuovo e messo in manette un 25enne del Burkina Faso domiciliato ad Acerra

Era specializzato nella truffa dello specchietto il 41enne di Casalnuovo, già noto alle forze dell'ordine, che è stato denunciato ieri dai carabinieri. Nel corso della medesima operazione di controllo i militari hanno anche arrestato un 25enne del Brukina Faso per evasione.

Il truffatore è stato colto in flagrante nel belmezzo del suo raggiro. Simulando la rottura dello specchietto retrovisore della sua auto, aveva chiesto alla sua "vittima" un risarcimento diretto così da evitare “noie con l’assicurazione”. Suggerimento per nulla seguito dall'automobilista, che anzi ha avvertito i carabinieri.

Il 25enne extracomunitario è stato invece fermato in via Cavour ad Acerra. Già noto alle forze dell'ordine, era evaso dai domiciliari cui era sottoposto perché in attesa di giudizio per una rapina aggravata. Ora sarà processato per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento