Cronaca

Neomelodico in trasferta per festeggiare il figlio di un pregiudicato: scatta la denuncia

L'episodio, con tre napoletani (due dei quali con precedenti) come protagonisti, è avvenuto a Bari. Contestato il reato di spettacoli o trattenimenti pubblici senza licenza

Disavventura (tutto sommato prevedibile) ieri sera per un neomelodico partenopeo in trasferta a Bari.

Al quartiere Madonnella di Bari, infatti, tre equipaggi della Squadra Volante della questura sono intervenuti per interrompere il concerto, non autorizzato, del giovane cantante partenopeo. Era accompagnato da un disc jockey ed un attrezzista, entrambi originari della provincia di Napoli e con precedenti di polizia.

L'occasione era il festeggiamento del compleanno di un giovane di 20 anni, figlio di un pluripregiudicato barese.

Il concerto, da poco iniziato, è stato immediatamente interrotto. Contestato il reato di spettacoli o trattenimenti pubblici senza licenza. Sul posto, in ausilio, sono intervenuti anche agenti della Polizia Locale di Bari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neomelodico in trasferta per festeggiare il figlio di un pregiudicato: scatta la denuncia

NapoliToday è in caricamento