rotate-mobile
Cronaca San Lorenzo / Vico Ferrovia

Risse, minacce e rapine: 17enne denunciato 3 volte in dieci giorni

Si tratta di un ospite di una comunità per minori

Da poco diciassettenne, un ragazzo che vive in una comunità per minori è stato denunciato tre volte in pochi giorni.

Il 7 novembre è stato denunciato per rissa insieme ad altre due persone. L'episodio è avvenuto per motivi ancora non chiari a via Chiaia, davanti ad un internet point, con le violenze interrotte solo grazie all’intervento dei carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli.

Dopo qualche giorno il 17enne è ritornato nelle segnalazioni del 112. Il 13 novembre il parroco responsabile di una struttura per minori nel quartiere Stella ha chiesto aiuto ai carabinieri perché il giovane aveva chiesto del denaro minacciandolo. Il 17enne, denunciato, è stato ricollocato in un'altra struttura.

Ieri sera l'ultimo dei tre episodi. Un minorenne ospite della struttura dello stesso prelato è stato rapinato dello smartphone e il responsabile pare fosse proprio il suo ex compagno.

I militari lo hanno trovato in vico Ferrovia, mentre era al telefono impegnato nel tentativo di estorcere del denaro al coetaneo appena rapinato che avrebbe dovuto pagare per ottenere la restituzione dello smartphone. Perquisito, è stato trovato in possesso del telefono appena rubato e di un cacciavite. I militari lo hanno quindi denunciato per rapina e tentata estorsione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risse, minacce e rapine: 17enne denunciato 3 volte in dieci giorni

NapoliToday è in caricamento