menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le armi sequestrate

Le armi sequestrate

Litiga con un commerciante e poi lo minaccia con una pistola: denunciato

L'episodio è avvenuto a Casalnuovo. Nell'appartamento dell'uomo i militari hanno trovato tre armi: due regolarmente detenute, una intestata a suo nome ma non comunicata all’autorità

A Casalnuovo i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà per minacce e per detenzione illegale di proiettili un uomo di 44 anni: aveva litigato con un commerciante di 53 anni fino a minacciarlo con una pistola.

La vicenda, avvenuta su via Strettola Fontana, è terminata con l'arrivo dei militari che – intervenuti d'urgenza – hanno identificato il responsabile, bloccandolo e sequestrandogli la pistola.

Secondo le informazioni raccolte dai testimoni del fatto, i due litigavano per questioni finanziarie. Il primo voleva costringere il secondo a rinviare un pignoramento a carico di suo fratello.

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare l’uomo è stato trovato in possesso di tre armi: due regolarmente detenute, ed una intestata a suo nome ma non comunicata all’autorità di polizia. Inoltre 100 munizioni erano detenute senza denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento