Speculava su gel igienizzante e mascherine: denunciato farmacista di Chiaia

Prezzi altissimi rispetto a prima dell'emergenza. La municipale ha denunciato il titolare e requisito la merce

Immagine d'archivio

Aumenti sproporzionati e speculativi rispetto ai prezzi precedenti all'emergenza da Covid-19. È quanto è accusato di aver applicato a beni di prima necessità - mascherine, gel igienizzante per mani, guanti monouso - un farmacista della zona Chiaia.

Il titolare è stato denunciato per rialzo fraudolento dei prezzi sul pubblico mercato, e la merce è stata sottoposta a squestro. In totale si trattava di 76 confezioni di gel, 155 mascherine e 106 confezioni da 100 guanti monouso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione è stata portata a compimento dagli agenti dell’Unità Operativa Chiaia e dell'U.O. Tutela Emergenze Sociali della Polizia Locale. È parte dei controlli inerenti l'emergenza sanitaria Coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, lutto a Napoli: muore noto avvocato 57enne

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

Torna su
NapoliToday è in caricamento