rotate-mobile
Cronaca Sorrento

Calci e petardi, follia nel corso della partita: denunciati due baby tifosi

L'episodio, a Sorrento, nel corso della partita di ieri Sorrento-Cassino

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Sorrento, nell’ambito del servizio predisposto per l’ordine e la sicurezza pubblica in occasione dell’incontro di calcio Sorrento Calcio 1945 – Cassino Calcio 1924 presso lo stadio “Italia” a Sorrento, hanno notato un gruppo di tifosi colpire con dei calci una porta laterale dell’impianto sportivo tentando di entrare nel settore ospiti; gli stessi, alla vista dei poliziotti, hanno lanciato un petardo nella loro direzione per guadagnarsi la via di fuga.

Gli operatori, con il supporto del Reparto Mobile di Napoli, hanno bloccato due di essi, identificandoli per un 16enne di Massa Lubrense e un 18enne di Piano di Sorrento, e li hanno denunciati per lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive; infine, il minore è stato affidato ai genitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e petardi, follia nel corso della partita: denunciati due baby tifosi

NapoliToday è in caricamento