rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Agerola

Abusivismo e inquinamento in zona rischio frane: i carabinieri denunciano sei persone

Servizio ad ampio raggio dei militari. Che cosa hanno scoperto

Abusivismo edilizio e inquinamento ambientale. Temi sempre al centro dei controlli dei carabinieri della compagnia di Castellammare, specie nella zona dei Monti Lattari. E infatti un servizio a largo raggio ha permesso ai militari della stazione di Agerola di denunciare complessivamente 6 persone.

Le prime tre - tra committenti, utilizzatori e operai - avevano realizzato abusivamente una discarica di circa mille metri quadrati con all’interno quasi 3mila metri cubi di rifiuti speciali pericolosi. Lo “sfregio” abusivo era stato realizzato in una zona sottoposta a vincoli paesaggistici perché all’interno del parco regionale dei Monti Lattari e in una zona a "rischio frana elevato".

Nella stessa area i Carabinieri hanno fermato e denunciato le altre tre persone che, invece, avevano realizzato abusivamente tre pareti di cemento armato lunghe circa 12 metri e alte 6 per uno spessore di 60 centimetri. Oltre al cemento anche una discarica abusiva di circa 500 metri quadrati con all’interno 100 metri cubi di rifiuti speciali pericolosi. Le aree sono state sequestrate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo e inquinamento in zona rischio frane: i carabinieri denunciano sei persone

NapoliToday è in caricamento