Cronaca

Cameriera in un hotel “ripuliva” i clienti di oggetti e denaro: denunciata

Napoletana, lavorava in un albergo romano. I carabinieri hanno documentato furti avvenuti tra il 5 ed il 7 agosto scorsi

Denunciata a piede libero con l'accusa di furto. Si tratta di una cameriera di un hotel romano, nata a Napoli ma residente a Nettuno. La donna è stata sospesa dal servizio.

Trentatré anni, secondo gli inquirenti approfittava del suo impiego per “ripulire” le stanze dei clienti di denaro e oggetti di valore.

I carabinieri, dopo lunghe indagini, hanno dimostrato che tra il 5 ed il 7 agosto si era impossessata di due portafogli, un borsello, diverse carte di credito, 290 euro, 90 corone svedesi e 20 sterline inglesi.

Il bottino è stato trovato nascosto nell'armadietto dello spogliatoio: tutto è stato restituito ai legittimi proprietari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cameriera in un hotel “ripuliva” i clienti di oggetti e denaro: denunciata
NapoliToday è in caricamento