Procida, trovato un secondo delfino morto: è giallo

L'animale aveva sul corpo profondi tagli. Si pensa sia stato a causa di reti da pesca

Immagine d'archivio

Nella Baia del Carbonchio, a Procida, è stato stamane trovato un delfino senza vita. Si tratta del secondo ritrovamento nel golfo a pochi giorni da quello avvenuto a Licola, l'8 luglio scorso. A darne notizia è il Mattino.

Il delfino è stato trainato fino al porto di Marina Grande dalla Guardia Costiera, infine smaltito da una ditta specializzata. C'è un giallo nella vicenda. L'animale aveva un taglio netto e ampio sul ventre.

Anche questa volta il delfino è stato ritrovato morto in mare, e lo spiaggiamento è avvenuto successivamente per le correnti marine. In entrambi i casi il forte sospetto è che gli animali siano morti a causa di reti da pesca, cui sono dovute le ferite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento