rotate-mobile
Cronaca

Decreto Terra dei Fuochi in Commissione Ambiente: "Bocciati emendamenti su registro tumori e inceneritore"

Il deputato del Movimento 5 Stelle, Salvatore Micillo, su facebook: "Questo decreto legge è un altro spot di facciata sulle disgrazie della nostra terra"

Giorni decisivi per il tanto discusso decreto per le emergenze ambientali, cosiddetto "Terra dei Fuochi": in Commissione Ambiente si votano le proposte di emendamenti che poi dovranno arrivare in Aula.

Bocciati 3 emendamenti presentati dal Movimento 5 Stelle, che nei giorni scorsi aveva accolto le proposte dei cittadini. A riferirlo è il deputato Giuglianese Salvatore Micillo, che attraverso facebook denuncia: "Decreto emergenze ambientali cd. Terra dei fuochi, 3 emendamenti IMPORTANTISSIMI bocciati in commissione Ambiente: Il Primo Emendamento M5S è per la pubblicazione, da parte dell'Istituto Superiore Sanità, del registro tumori e delle analisi epidemiologiche in Campania, il secondo prevede carcere e multe per chi falsifica i documenti relativi alla classificazione di rifiuti, o i test di biomonitoraggio, il terzo sull'inceneritore di Giugliano. Il partito unico dice NO!! Questo decreto legge è un altro spot di facciata sulle Disgrazie della nostra TERRA!!"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto Terra dei Fuochi in Commissione Ambiente: "Bocciati emendamenti su registro tumori e inceneritore"

NapoliToday è in caricamento