Cronaca

Sicurezza, de Magistris: “Le istituzioni chiedano al governo più risorse”

"Abbiamo predisposto presidi di polizia municipale. Gli altri enti locali, come abbiamo fatto noi, dovrebbero chiedere di più al Viminale. Napoli soffre l'insicurezza come altre città

Luigi de Magistris

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris torna sul tema sicurezza. “Se sono poche le risorse per le forze di polizia a Napoli – spiega il primo cittadino – così come spesso mi viene detto, probabilmente sarebbe utile, così come faccio io con il governo nazionale, che tutte le istituzioni ne chiedessero di più al ministro dell'Interno”.

Il sindaco ha voluto però precisare che Napoli “non ha un'emergenza sicurezza ma, come anche altre tantissime città del mondo, soffre il tema dell'insicurezza”. “Napoli - ha continuato de Magistris - ha compiuto di recente un passo molto importante per garantire ai cittadini maggiore sicurezza: lo scorso 14 agosto, con una mia direttiva inviata al comandante della polizia municipale, sono stati predisposti presidi fissi di polizia municipale in varie parti della città, come, ad esempio, in piazza Garibaldi”.

“L'obiettivo è quello di rafforzare nelle ore serali e in quelle notturne la presenza della polizia municipale nelle strade di Napoli. L'ho anche inviata al questore e al prefetto non solo per conoscenza ma per chiedere loro – ha concluso il sindaco – un impegno ancora maggiore in questo senso, sebbene sia già fortissimo, in coordinamento con tutte le forze di polizia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, de Magistris: “Le istituzioni chiedano al governo più risorse”

NapoliToday è in caricamento