Cronaca

Anniversario morte Borsellino, de Magistris in visita a Palermo

Il sindaco ha sottolineato l'importanza della vicinanza del capoluogo partenopeo ai "magistrati coraggiosi che cercano verità scomode". Ventuno anni fa la strage di via D'Amelio

Paolo Borsellino

"Napoli si schiera vicino a Palermo e al fianco di quei magistrati coraggiosi che cercano verità scomode". Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi De Magistrise oggi a Palermo per testimoniare la sua vicinanza e quella del capoluogo campano nel giorno del 21esimo anniversario della strage di via D'Amelio, in cui la mafia uccise il magistrato Paolo Borsellino e gli uomini della scorta.

Il sindaco, a margine di un'iniziativa in Comune, ha sottolineato l'importanza "della vicinanza". "La giornata di oggi - ha detto de Magistris - è un momento importante per ricordare, per trovare stimoli sempre più forti per cercare la verità e per essere vicino a quei magistrati coraggiosi, di cui mi onoro di essere amico, che cercano verità scomode come la trattativa tra pezzi di Stato e la mafia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anniversario morte Borsellino, de Magistris in visita a Palermo

NapoliToday è in caricamento