menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luigi de Magistris

Luigi de Magistris

De Magistris: "No all'allarmismo generalizzato, sì alle bonifiche dei territori inquinati"

"Governo e Regione impegnino risorse significative per intervenire dove esistono rischi legati a danni ambientali". "La nostra amministrazione vuole andare fino in fondo alle questioni per portarle alla luce"

No a un allarmismo ''generalizzato'' in tema di ambiente, sì alla bonifica dei territori inquinati e alla tutela e alla valorizzazione di quelli sani. Queste le direzioni da seguire secondo il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, in relazione ai problemi dell'inquinamento.

Il primo cittadino, come si legge in una nota dell'Ansa, in occasione della presentazione dei dati dell'Osservatorio oncologico promosso dal Comune, ha sottolineato che la sua Amministrazione ''lavora per individuare i problemi, intervenire entro le proprie prerogative e per pressare chi ha risorse e mezzi per agire''.

''Chiedo - ha detto il sindaco - al Governo e alla Regione di impegnare risorse significative per intervenire lì dove esistono situazioni di rischio legate a danni ambientali''. Il sindaco ha, inoltre, evidenziato che la sua Amministrazione '' vuole andare fino in fondo alle questioni per portarle alla luce''.

De Magistris, a margine dell'incontro, è poi tornato sulla questione 'acqua di Napoli' e della polemica per la copertina dell'Espresso ed ha poi dichiarato ai microfoni del Tg3 regionale che si tratta di acqua "buona e potabile. Per il 90% è acqua del Serino, che è sempre stata buona anche prima che io diventassi sindaco". "E'  sempre stata una nostra forza, importantissima anche per le nostre specialità come la pizza e il caffè" ha concluso il primo cittadino partenopeo, spiegando che questo è il motivo di una reazione così forte (la richiesta di risarcimento per 1 miliardo di euro) contro la nota rivista.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento