rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

De Magistris: “Complimenti ai napoletani per come si sono comportati a Pasqua e pasquetta”

Il sindaco è contento del comportamento della cittadinanza che ha dato prova di maturità rispettando le regole

"La blindatura a Pasqua? Forse era inevitabile per la situazione dei contagi". Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, intervenuto a "L'aria che tira" su La7. "Sono uscito ieri e oggi per la mia città e devo fare i complimenti ai napoletani - ha aggiunto de Magistris - perché la gran parte delle persone ha rispettato completamente le regole, dopo un anno di fame, di dura fatica, di aspetti psicologici che rischiano ormai di franare. Anche le forze di polizia hanno esercitato un ottimo controllo".

"In questi mesi si doveva assolutamente organizzare meglio l'approvvigionamento dei vaccini da parte dell'Europa e l'organizzazione della vaccinazione da parte dell'Italia, fra le Regioni e le categorie da vaccinare. Questa è l'immagine che un po' mortifica". Ha continuato de Magistris, in trasmissione. Il sindaco ha stigmatizzato "le discriminazioni territoriali" che a suo dire si sono verificate nell'ambito della campagna vaccinale anti Covid: "In alcune Regioni si va benino e in altre si va male o alcune Regioni vaccinano alcune categorie e addirittura non sono stati ancora vaccinati gli anziani. Credo che questa sia una responsabilità politica e che oggi il tema vero sia questo. Bisogna fare presto. Lo Stato solo ora scopre che è una guerra, ma - ha concluso de Magistris - continua a non fornire munizioni al Paese".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Magistris: “Complimenti ai napoletani per come si sono comportati a Pasqua e pasquetta”

NapoliToday è in caricamento