Cronaca Vomero / Via Antonio Mancini

#fiumeinpiena, de Magistris: "Il 16 novembre sarò al corteo con il Gonfalone del Comune"

"In piazza per la protesta, ma anche per raccontare le nostre proposte". Il primo cittadino napoletano ha invitato tutti i sindaci a partecipare. A fine corteo, sul palco di Piazza Plebiscito anche Fiorella Mannoia

Tutto pronto per la manifestazione 'Fiume in piena' che si svolgerà a Napoli il 16 novembre. La previsione è quella di una marea umana che invaderà la città per protestare contro l'avvelenamento e il disastro ambientale, ma anche per avanzare proposte e chiedere che le bonifiche avvengano sotto stretto controllo popolare per evitare che siano il nuovo business per chi, fino ad oggi, ha inquinato le province a nord di Napoli e a sud di Caserta (ma non solo, potremmo dire che 'l'affare bonifiche' riguarda moltissime zone itialiane).

Mentre si susseguono incontro, dibattiti e manifestazioni per sensibilizzare e 'accompagnare' la cittadinanza verso il grande appuntamento cittadino (il cui concentramento è previsto a Piazza mancini alle ore 14.30), anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris conferma la sua presenza al corteo.

Come si legge in una nota dell'Ansa, a renderlo noto è stato lo stesso de Magistris, a margine del Consiglio comunale che sta discutendo del ciclo dei rifiuti. ''Il 16 - ha detto - sarò in piazza con il Gonfalone del Comune di Napoli per la protesta ma soprattutto per raccontare le nostre proposte che sono forti e a difesa di tutti gli imprenditori onesti e seri che investono e che non vogliono macchiare la loro dignità per quei pochi che hanno violentato i territori''. Da de Magistris un appello a tutti i sindaci dei Comuni della provincia di Napoli e Caserta affinché ''partecipino alla manifestazione a sostegno delle istanze dei cittadini e dei comitati''. De Magistris ha ribadito che l'obiettivo di tutti deve essere ''ottenere dal Governo il via alle caratterizzazioni dei suoli e le risorse per le bonifiche''.

Tra i tanti testimonial della manifestazione (dai The Jackal a Nino D'Angelo), anche la cantante Fiorella Mannoia. L'artista, solidale con i cittadini campani, ha fatto sapere che a fine corteo sarà sul palco in Piazza del Plebiscito. La mobilitazione, infatti, si concluderà con un inno alla vita, perché, hanno spiegato gli organizzatori: "non stiamo celebrando il nostro funerale, al contrario, ci stiamo riprendendo le nostre vite. Andremo avanti uniti per riprenderci i nostri destini".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#fiumeinpiena, de Magistris: "Il 16 novembre sarò al corteo con il Gonfalone del Comune"

NapoliToday è in caricamento