Cronaca Chiaia / Via Francesco Caracciolo

De Magistris e il post America's Cup: "Renga deve tornare a cantare"

Il concerto annullato venerdì scorso a causa del maltempo. "Il bilancio è comunque positivo, ma aspetto i dati per entrare nello specifico. Bisogna vedere le cose che non sono andate"

Francesco Renga © Tm NewsInfophoto

"Renga ed altri che non si sono esibiti per il maltempo devono venire a cantare sul lungomare". Il sindaco de Magistris torna su alcuni aspetti organizzativi delle World Series di Coppa America.

"Il bilancio è positivo, ma aspetto i dati per entrare nello specifico. Bisogna vedere le cose che non sono andate. Sull'organizzazione ci sono aspetti che non competevano a noi che hanno lasciato a desiderare". Il sindaco ha precisato che ci sono alcune cose da chiarire: "Per esempio Francesco Renga e gli altri che non si sono esibiti per il maltempo devono venire a cantare a Napoli sul lungomare. Bisogna studiare bene i contratti. Nel rapporto dare-avere Napoli ha dato tanto".


De Magistris ha poi ricordato di voler rendere protagonista il lungomare. "Stiamo predispondendo una serie di progetti che voglio presentare agli imprenditori che sono stati tra i protagonisti dell'organizzazione dell'America's Cup. Progetti per il rilancio delle attività che insistono sul lungomare. Vedremo se al di là delle dichiarazioni di interesse, ci saranno impegni concreti. Ho buone ragioni per ritenere che andremo a stipulare contratti di sponsorizzazione significativi già dall'estate prossima".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Magistris e il post America's Cup: "Renga deve tornare a cantare"

NapoliToday è in caricamento