rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Chiaia / Via Francesco Caracciolo

De Magistris sogna le Olimpiadi 2024 sul lungomare di Napoli

Il sindaco: "Sostengo la candidatura di Roma per i giochi. Come nel '60 a Napoli potrebbero andare vela, canottaggio e altri sport acquatici. Abbiamo un golfo meraviglioso"

"Cedo che la città assegnataria delle Olimpiadi debba essere Roma in quanto capitale. Nel '60 gli sport acquatici via mare si fecero a Napoli e la mia idea è quella nel sostenere la candidatura di Roma 2024 e di mettere a disposizione dei Giochi il nostro bellissimo lungomare e l'intero Golfo di Napoli". Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, commentando la candidatura italiana ai Giochi del 2024.

De Magistris appoggia pienamente l'idea di Letta e si richiama quindi ai Giochi di Roma '60: "Nel '60 – ricorda de Magistris – l'Italia era in un periodo in cui mostrò il meglio di sé. Possiamo farlo anche oggi, dimostrando, come sta sostenendo Letta a differenza di Monti, che questi eventi servono: non è vero che nei momenti di crisi non si devono fare. Anzi, portano entusiasmo, portano un Paese a muoversi per dieci anni, sportivamente, economicamente e anche sotto il profilo dell'orgoglio a perseguire le Olimpiadi".

“Dirò direttamente a Marino a breve – ha spiegato ancora il sindaco – questa mia idea: bene la candidatura di Roma e noi siamo pronti per gli sport acquatici dalla vela al canottaggio, anche perché Napoli e Roma sono vicinissime, le separa ormai un'ora di treno e hanno due sindaci amici”. “Io e il sindaco di Roma - conclude de Magistris - ci siamo già parlati per rafforzare le iniziative di pace e cultura che abbiamo insieme in programma, ma anche sul tema dello sport noi siamo pronti a dare al Paese e a Roma il nostro mare. Speriamo si vada in questa direzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Magistris sogna le Olimpiadi 2024 sul lungomare di Napoli

NapoliToday è in caricamento