Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Porto / Via Diaz Armando

De Magistris fa il bagno a Mergellina: "La città rivive il mare"

Foto su Facebook. "Spiaggia pubblica, wifi gratuito, acqua balneabile con qualità eccellente, lungomare liberato dalle auto e panorama invidiato e apprezzato da tutti"

De Magistris a Mergellina

"C’è un posto nel mondo dove la città: rivive il mare, dove la spiaggia è pubblica, dove l'acqua è balneabile (con qualità eccellente), dove il wifi è gratuito, dove il lungomare è liberato dalle auto, dove il panorama è invidiato e apprezzato da tutti.
E' la mia città, la città di tutti, la città dell'accoglienza, dove ogni giorno dimostriamo (tutti, amministrazione e cittadini) che cambiare è possibile". A scrivere queste parole è il sindaco Luigi de Magistris sulla sua pagina di Facebook, mostrando le foto in cui fa il bagno, contornato di cittadini, nelle acqua antistanti la zona di via Caracciolo.

In pochissimi minuti le immagini immagini "postate" dal primo cittadino mentre fa il bagno a Mergellina ottengono oltre 100 commenti dai cittadini: a parole entusiaste come  "questa è la politica quella vera: occuparsi della polis e "vivere" la città e la sua gente! bravo sindaco!" si alterna anche qualcuna più scettica  e critica del tipo "non è facendo un bagnetto nel mare di mergellina che dimostriano che l'acqua non è inquinata.....c'è tanto da fare per ripulire questa città... cominciando dal malcostume e dall'inciviltà di molti dei suoi abitanti e ve lo dice un napoletana!" oppure Davide che scrive  "C'e' un posto nel mondo ...e quello non è Napoli.....ieri galleggiavano solo fecalomi e quei poveracci che si bagnavano ignari del vibrione..."

E ancora Emanuela che scrive: "Grande Sindaco!!! Il lido Mappatella rivive di nuova luce!!!! altro traguardo raggiunto ora pensate a kiudere un pò i fossi nelle strade ke ci rovinano le auto" e poi Tony con : "Monti ci ha solo tassati, senza guardare al futuro, senza creare sviluppo, e la gente giustamente lo critica. De Magistris sta puntando tutto sul futuro, sullo sviluppo, su manovre che ora producono poco effetto ma che in futuro (riqualificando la città come pienamente turistica) ci cambieranno in meglio la vita... e la gente lo critica comunque? Secondo me qualcuno deve "fare pace con le cervella".

Insomma amore e odio con qualcuno che paragona de Magistris al "primo" Bassolino:  "io credo - scirve Massimo - che tutti quelli che qui stanno inneggiando a questa bella galleria fotografica del nostro sindaco in spiaggia sul lungomare, abbiano il prosciutto su gli occhi. Perchè vorrei chiedere: un turista italiano o straniero, che scende dal treno a napoli centrale, cosa vede subito: lo splendido lungomare liberato, oppure una cloaca a cielo aperto piena di persone che ti rifilano pacchi e bancarelle di ogni genere? Questa storia del lungomare liberato, mi ricorda una vecchia storia riguardante la liberazione di Piazza del plebiscito da parte di un'altro famoso sindaco"

Le acqua del Lungomare sono pulite e balneabili, lo dice il sindaco e anche l'Arpac con i suoi rilievi, ma non può passare inosservata la sonora bocciatura ricevuta da Napoli e Caserta da Goletta Verde di Legambiente, che bastona i nostri depuratori spiegando che sono malfunzionanti (o completamente fermi) e sostiene che su 20 siti campionati in Campania ben 14 sono risultati inquinati o fortemente inquinati: maglia mera ovviamente a Napoli e provincia.



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Magistris fa il bagno a Mergellina: "La città rivive il mare"

NapoliToday è in caricamento