Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

De Luca: "Tutti devono vaccinarsi. No vax? Solo fesserie"

Il presidente della Regione Campania lancia una campagna di massa per il vaccino anti-influenzale: "Ci servirà per distinguere la normale febbre dal Coronavirus"

 

"Servirà una campagna di massa per il vaccino anti-influenzale. Sarà fondamentale per fronteggiare un eventuale ritorno del Coronavirus". Vincenzo De Luca traccia la strada per l'autunno e lancia l'iniziativa vaccino per tutti. Una posizione che non piacerà al fronte no-vax: "Lasciate stare le fesserie dei no-vax. Il vaccino sarà l'unico strumento che ci permetterà di distinguere una febbre da un contagio da Covid-19. Se non ci vacciniamo tutti gli ospedali saranno presi d'assalto alla prima influenza". 

Il presidente della Regione Campania, che ha inaugurato il centro Nemo per le persone affette da malattie neuromuscolari, ci ha tenuto a specificare che il virus non è debellato: "E' ancora tra noi. Potrebbe tornare, per questo motivo dobbiamo portare le mascherine nei luoghi di assembramento". Infine, un paluso al lavoro dell'Ospedale Cotugno: "Ci volevano gli americani per stabilire che a Napoli c'è l'eccellenza mondiale della lotta al Coronavirus".   

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento