Reddito di cittadinanza, De Luca: "Stanno scomparendo i lavoratori stagionali"

Il Presidente della Regione Campania: "C'è bisogno che il Governo faccia delle verifiche su questa corruzione di massa per non fare niente. Sappiamo di impiegati dei centri per l'impiego minacciati"

"Nei centri per l'impiego stanno accadendo cose gravi: si riversano in questi luoghi bande di delinquenti e tossicodipendenti che minacciano gli impiegati". Lo ha detto, durante il consueto intervento ai microfoni di Lira Tv, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. "Sappiamo di delinquenti che vanno dai commercianti con la certiificazione del reddito e dicono: io ti do la carta e tu mi dai i contanti. Spero che il Governo abbia senso di responsabilità, bisogna fare verifiche su questa corruzione di massa per non fare niente".

"Dai centri per l'impiego stanno scomparendo le disponibilità per fare lavori stagionali", ha concluso De Luca, alludendo a chi, tra i percettori del reddito di cittadinanza, preferisce evitare ogni possibilità lavorativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

  • Serie A, Ancelotti e gli altri allenatori avranno a disposizione il “Football Virtual Coach”

Torna su
NapoliToday è in caricamento