De Luca: "8 i positivi in totale nel campo Rom di Scampia. A Napoli un positivo proveniente da Lampedusa"

Il Governatore della Campania ha fatto il consueto punto del venerdì sulla situazione in regione in diretta sui social

De Luca

Il Governatore della Campania Vincenzo De Luca ha fatto il punto sulla situazione in regione nel corso del consueto punto del venerdì pomeriggio in diretta sui social.

Il numero uno di Palazzo Santa Lucia ha affrontato la questione dei contagi nel campo Rom di Scampia: "La vicenda è partita da un controllo ad una giovane incinta, poi risultata positiva. Abbiamo provveduto ad effettuare i tamponi sui familiari stretti. Due di questi sono risultati positivi. Appresa la situazione, alcuni parenti si sono precipitati dalla Serbia in macchina. Abbiamo individuato questi altri parenti, facendo i tamponi a tutti. La situazione, che è sotto controllo, è la seguente: su una ottantina di tamponi effettuati, abbiamo rilevato 8 positivi, tre dei quali facevano parte delle 30 persone provenienti dalla Serbia. Questo conferma che il nostro Paese necessita di un controllo serio e più rigoroso alle frontiere. La situazione, come già detto, è sotto controllo. Abbiamo una squadra dell'Asl Napoli 1 che lavora dentro il campo Rom, dove abbiamo consegnato anche 1000 mascherine per gli occupanti". 

"Nella giornata di ieri, inoltre, sono arrivati a Napoli 12 extracomunitari provenienti da Lampedusa, credo portati in città da un'associazione di volontariato. All'arrivo a Napoli abbiamo sottoposto a tampone tutte e 12 le persone ed una di queste è risultata positiva. Faccio un appello alla responsabilità per tutte le associazioni, quando arrivano persone provenienti da altre parti del mondo. Ci stiamo sostituendo, 9 volte su 10, in un compito che è delle forze dell'ordine o delle polizie municipali. Credo che vadano bloccati anche i voli aerei provenienti dagli Stati Uniti. Servono controlli rigorosi, altrimenti rischiamo di farci male", ha aggiunto De Luca.

De Luca ha parlato anche della questione trasporti: "La task force nazionale ha deciso di non consentire il trasporto come prima del Covid. Quindi, per quanto riguarda il trasporto ferroviario e stradale, rimangono in vigore delle limitazioni sul numero dei passeggeri. Questo naturalmente determina dei problemi, che cercheremo di affrontare nelle prossime ore. Quei treni e pullman che camminano, alla fine saranno ingolfati ancora di più. Inoltre non possiamo impegnare personale viaggiante a controllare ed impedire di salire a bordo chi non ha la mascherina. In questa fase è indispensabile il senso di responsabilità dei cittadini. I controlli non basteranno. Per questo lancio un appello ai nostri concittadini: tuteliamo la nostra salute e quella degli altri".

"Nonostante tutto stiamo creando le precondizioni per uno sviluppo economico straordinario della Campania. I mesi che abbiamo davanti saranno di grande ripresa. Poi vedremo a settembre e ottobre cosa succederà. Ma intanto le precondizioni per un boom economico della nostra regione le stiamo creando", ha detto il Governatore della Campania, invitando i cittadini ad avere fiducia nel futuro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Bisogna studiare una misura generale per le tasse in Campania, legandola alle Zes, Zone Economiche Speciali. Noi lavoreremo ad una defiscalizzazione totale dei nuovi investimenti che si fanno nella nostra regione, modello Olanda, e per la detassazione di tutti gli utili di impresa. Chi viene a investire in Campania non paga niente: per 10 anni basta creare lavoro e consumo. Stiamo lavorando per un vero miracolo economico campano", ha concluso De Luca che ha annunciato anche un nuovo 'concorsone'. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Tragedia della strada in via Arenaccia, c'è una vittima

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento